Storia Aziendale

Il birrificio “La Fucina” nasce da una storia come tante altre, di tre soci che costituiscono una beer firm nel 2012. Tutti e tre erano da molto tempo "homebrewer", ma davano le loro birre in bevuta a parenti ed amici di fatto nel ruolo di cavie, poiché nel tempo non si sono riscontrati né morti né feriti, i tre hanno deciso di iniziare anche loro questa avventura producendo le loro birre presso impianti di altri. Il sogno naturalmente era quello di avere alla fine un proprio birrificio. I piani erano a lungo termine, ma visto il successo delle prime produzioni tutto ha preso una accelerazione per cui nel settembre del 2014 è stato installato l’impianto ed è partita la produzione della Fucina. Oggi i soci sono Angelo Scacco sedicente birraio, instancabilmente proteso a toccare tutte le possibilità offerte da questa bevanda e tecnicamente agguerrito e Giovanni Di Salvo, amico d’infanzia che si occupa di gestire la produzione verso l’esterno, facendola arrivare ovunque.Il nome la Fucina è stato scelto perché, come gli alchimisti un tempo, anche loro cercano di realizzare qualcosa che agli occhi della gente possa sembrare impossibile o quantomeno folle.

Questo è il motivo per cui è stato scelto come simbolo dell’azienda una elle e una effe che richiamano graficamente i simboli alchemici e tutti i temi dell’alchimia si ritrovano nelle loro etichette (disegnate da un giovane molisano) e nei racconti ideati per descrivere le birre.

“Siamo sostanzialmente un birrificio “un poco fregnacciaro”, cerchiamo di affrontare l’impresa in maniera non troppo seriosa restando comunque attentissimi al nostro processo produttivo”.

Oggi il gruppo operativo è formato di tre persone, Angelo in qualità di “sedicente birraio”, Giovanni Di Salvo socio e responsabile di amministrazione e logistica; Simone Del Matto assistente birraio e futuro birraio della Fucina.

Tutti e tre vivono a Pescolanciano e credono fermamente che sia importante che un birrificio artigianale, così come capita per quelli tedeschi, sia un’opportunità per il paese in cui si trova e quindi dovrebbe lavorare, oltre che per fare “birre bone bone”, anche per far crescere economicamente e socialmente il territorio in cui si trova.

La Fucina snc di Scacco Angelo & C.

Gli ultimi prodotti inseriti

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri

FoodWays.it utilizza i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione
migliore. Se vuoi approfondire leggi la nostra pagina dedicata.